Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:00

9° Forum Nazionale Patrimoni Pubblici: le "practice degli Enti Pubblici" a FORUM PA 2015 [ co.11b ]

Presentazione delle esperienze concorrenti al "Premio Best Practice Patrimoni Pubblici 2015"

PATRIMONI PA net - il laboratorio fondato da FORUM PA e TEROTEC - promuove il "9° Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici", che si terrà nell'ambito di Forum PA 2015, intendendo fornire un duplice contributo:

  • esplorare gli attuali scenari di sviluppo dei processi di gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari, urbani e territoriali pubblici, analizzandone e interpretandone i problemi "aperti" e le dinamiche tendenziali;
  • individuare e porre in risalto le esperienze, le proposte ed i progetti più innovativi promossi e sviluppati in partnership tra Enti Pubblici (Amministrazioni Pubbliche centrali e locali ed Enti di Interesse Pubblico) ed operatori privati (imprese di servizi integrati di Property, Facility & Energy Management, di Global Service, di costruzioni, di finanza e gestione immobiliare, ecc.), segnalandoli come "practice" tra gli operatori pubblici e privati e favorendo così la diffusione di una nuova cultura/prassi manageriale settoriale.

In questa direzione, sono posti al centro del Forum i processi, i modelli, gli strumenti e i servizi innovativi per il management dei beni immobiliari, urbani e territoriali pubblici presentati direttamente attraverso le esperienze sul campo da parte di Enti Pubblici.

Esperienze, queste, selezionate e valutate da un'apposita Commissione di esperti come "Practice" innovative settoriali e, in quanto tali, presentate in questa sede e candidate come "nomination" all'assegnazione della 9a edizione del "Premio Best Practice Patrimoni".

Le "Best Practice" vincitrici verranno rese note e premiate nell'ambito del Forum in funzione delle rispettive valenze in termini di innovazione tecnica-organizzativa-procedurale, sostenibilità energetico-ambientale, impatto sui cittadini e potenziale trasferibilità, rispetto a due specifici ambiti di applicazione: la gestione e la valorizzazione di patrimoni immobiliari urbani territoriali.

Nella sessione pomeridiana del Forum, il Workshop "Offerta economicamente più vantaggiosa: per ri-qualificare gli appalti di servizi per i patrimoni pubblici" intende presentare in anteprima nazionale le "Linee guida OE+V" prodotte da Patrimoni PA net (il laboratorio Terotec & Forum PA): un contributo frutto di un articolato studio sviluppato e condiviso, nell’ambito di un apposito "Tavolo di lavoro", da parte di qualificati rappresentanti tanto delle stazioni appaltanti pubbliche, quanto delle imprese, e che risponde alla comune istanza di contribuire a fornire indirizzi e istruzioni per una corretta adozione dell'OE+V nelle gare di appalto di servizi per i patrimoni pubblici. Ciò, proponendo un sistema di criteri applicativi che coniughi, da un lato, l'imparzialità e l'oggettività di giudizio da parte delle stazioni appaltanti con il rispetto della discrezionalità che le stesse devono poter esprimere; dall'altro, lo sviluppo delle imprese di servizi con un contesto di sana trasparenza e di corretta concorrenza.

Programma dei lavori

PRESENTAZIONE DEL FORUM

I patrimoni immobiliari, urbani e territoriali degli Enti Pubblici: una "nuova" risorsa da conoscere, gestire, valorizzare

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Tumino
Franco Tumino Co-Presidente Patrimoni PA net, - Presidente Terotec
Curcio
Intervento di Silvano Curcio al 9° Forum Nazionale Patrimoni Pubblici: le "practice degli Enti Pubblici" a FORUM PA 2015
Silvano Curcio Docente Sapienza Università di Roma - Direttore Terotec e Patrimoni PA net Biografia Vedi atti Guarda il video

Architetto, Ph.D., docente di "Economia e gestione dell'impresa - Facility Management" e di "Manutenzione e gestione del patrimonio immobiliare" alla Sapienza Università di Roma.  Presso la stessa Università è coordinatore scientifico del Master "Gestione integrata e valorizzazione dei patrimoni immobiliari".

È direttore di Terotec - Laboratorio per l' Innovazione della Manutenzione e della Gestione dei Patrimoni Urbani e Immobiliari e direttore scientifico di "Patrimoni PA net" e della rivista "Facility Management Italia".

Tra i numerosi incarichi ricoperti presso enti pubblici e privati, si segnalano il coordinamento nazionale dei Comitati tecnici per le norme "Global Service", "Sistemi informativi" e "Facility Management urbano"  (Commissione Manutenzione UNI) e per la normativa europea sul Facility Management (CEN TC 348) e la direzione dei programmi nazionali di ricerca, sperimentazione e formazione del Ministero della Sanità sul management degli edifici ospedalieri.

È autore di numerose ricerche e di oltre cento pubblicazioni sui processi, modelli e strumenti di management per la manutenzione, la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani.

Chiudi

LE "PRACTICE" DEGLI ENTI PUBBLICI

1° SESSIONE - PRESENTAZIONE ESPERIENZE DI GESTIONE DI PATRIMONI PUBBLICI

Mazzarocchi
Intervento di Tiziana Mazzarocchi al 9° Forum Nazionale Patrimoni Pubblici: le "practice degli Enti Pubblici" a FORUM PA 2015
Tiziana Mazzarocchi Dirigente Servizio Immobiliare - Cassa Depositi e Prestiti Vedi atti Guarda il video
Bressan
Practice 1 - ATER COMUNE DI ROMA
Lorenzo Bressan Responsabile Ufficio Sviluppo Applicazioni - A.T.E.R. Roma Vedi atti Guarda il video
Marras
Practice 2 - COMUNE DI CAGLIARI
Luisa Anna Marras Assessore alle Strade e Viabilità - Comune di Cagliari Biografia Vedi atti Guarda il video

Ex Dirigente regionale, tra gli altri incarichi è stata direttore del servizio Enti Locali dell'Assessorato regionale degli enti locali, finanze ed urbanistica. E' stata Direttore Generale della Direzione regionale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport. Precedentemente ha ricoperto l'incarico di assessore ai Servizi Sociali nei comuni di Selargius e Carbonia, e in quest'ultimo è stata anche Consigliere Comunale.

Chiudi

Fucci
Practice 3 - COMUNE DI POMEZIA
Gasparri
Practice 4 - CONSIP Spa
Marco Gasparri Direttore Sourcing, Servizi e Utility - Consip Spa Vedi atti Guarda il video
Tufaro
Practice 5 - COMUNE DI TREVISO
Maurizio Tufaro Responsabile Dipartimento Manutenzione - Comune di Treviso Vedi atti Guarda il video

2° SESSIONE: PRESENTAZIONE ESPERIENZE DI VALORIZZAZIONE DI PATRIMONI PUBBLICI

Corradi
Practice 6 - ACER REGGIO EMILIA
Marco Corradi Presidente - Acer Reggio Emilia Biografia Vedi atti Guarda il video
Marco Corradi è presidente dal 2005 di Acer Azienda Casa Emilia Romagna di Reggio Emilia e, dal 2009, coordinatore delle Acer della Regione Emilia Romagna.
Membro del Consiglio direttivo di Federcasa, di cui è rappresentante all’interno del Cecodhas Housing Europe, dal 2010 presiede il gruppo di lavoro Energy Expert Network, gruppo permanente di Cecodhas dedicato all’efficienza energetica degli edifici, di cui fa parte dal 2008. Riconfermato recentemente, resterà in carica fino a settembre 2017.
Corradi, in qualità di esperto di politiche abitative e di efficienza energetica degli edifici, partecipa a tavoli di lavoro nazionali ed europei, convegni nazionali e internazionali e i suoi pareri tecnici a favore dello sviluppo della green economy nel settore residenziale sono riportati su riviste di settore, pubblicazioni tecniche e universitarie.

Chiudi

Festi
Practice 7 - COMUNE DI ROVERETO
Gianni Festi Responsabile Ufficio Patrimonio - Comune di Rovereto Vedi atti Guarda il video
Franzoso
Practice 8 - COMUNE DI TREVISO
Federica Franzoso Dirigente Servizio Cultura - Comune di Treviso Vedi atti Guarda il video
Lanzarini
Practice 9 - FONDAZIONE SVILUPPO IRCCS CÀ GRANDA MILANO
Achille Lanzarini Direttore Generale - Fondazione Sviluppo Ca' Granda Milano Vedi atti Guarda il video
Dal Bosco
Practice 10 - IFEL ANCI
Tommaso Dal Bosco Dirigente Area Sviluppo Urbano e Territoriale - IFEL ANCI Biografia Vedi atti Guarda il video

Tommaso Dal Bosco, 50 anni, è responsabile del Dipartimento patrimonio, urbanistica, infrastrutture e politiche per la casa di ANCI. Ha una formazione giuridica ed esperienze professionali di stampo manageriale nel campo dei servizi e della pubblica amministrazione.

Inizia nel campo della comunicazione e del marketing con i più importanti operatori a livello internazionale, alla fine degli anni ‘90 organizza ed è direttore marketing del Comitato Italiano per il 2002 -  Anno Internazionale delle Montagne. Dal 2007 è stato Direttore Generale di UNCEM - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani interessandosi dei problemi dello sviluppo locale con focus prevalentemente su energia, ambiente e politiche istituzionali. Dal 2010 con l’ingresso di UNCEM in ANCI ha allargato la sfera di interesse ai problemi dello sviluppo urbano con particolare riferimento al tema della riqualificazione e valorizzazione del patrimonio pubblico. Ha fatto parte di numerose commissioni tecniche presso il Cnel - Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, la Conferenza Unificata Stato Regioni e Autonomie Locali, i Ministeri dell’Ambiente, dell’Agricoltura, delle Attività Produttive. È membro designato dall’ANCI all’interno della Cabina di Regia istituita dal Ministero delle Infrastrutture per la realizzazione del Piano Nazionale per le Città.

Chiudi

Torna alla home