Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:45 a 16:30

La fatturazione elettronica in ISTAT: la reingegnerizzazione dei processi di spesa alla luce delle novità fiscali [ ws.100 ]

L’Istituto Nazionale di Statistica - in quanto ente pubblico - in ottemperanza alle disposizioni dettate dalla normativa vigente, adempie all’obbligo di fatturazione elettronica, nel rispetto delle scadenze previste. Il seminario è volto a descrivere l’impatto gestionale ed amministrativo-contabile in Istat di tale innovazione sui processi di gestione delle spese e delle entrate e la conseguente reingegnerizzazione del ciclo di fatturazione, con particolare attenzione all’applicazione dei meccanismi dello split payment e del reverse charge.

Programma dei lavori

La fatturazione elettronica in Istat: aspetti normativi ed impatto gesionale

Palmeri
Intervento di Nadia Palmieri al seminario "La fatturazione elettronica in ISTAT: la reingegnerizzazione dei processi di spesa alla luce delle novità fiscali"
Nadia Palmeri Direzione Generale - ISTAT Biografia Vedi atti

QUALIFICA:
• Dirigente amministrativo di seconda fascia  del  Servizio di Ragioneria presso l’ISTAT.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE:
• LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO Presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
• MASTER BIENNALE IN FINANZA PUBBLICA Presso la Scuola Superiore di Economia e Finanze a Roma.
• REVISORE DEI CONTI
ESPERIENZE LAVORATIVE ED ATTIVITÀ SVOLTA:
• Dirigente di n. 5 Unità Operative della Ragioneria, per un totale di 36 unità con  responsabilità e coordinamento delle seguenti attività: predisposizione e gestione dei principali documenti finanziari (bilancio di previsione, rendiconto finanziario, variazioni e atti di gestione), accertamenti e impegni; tesoreria entrate e spese economali; pagamenti a fornitori e organismi di rilevazione; pagamenti a personale e altre persone fisiche; registrazione fatture e Contabilità IVA e IRES; Registrazione, controlli fiscali e liquidazione contabile; Adempimenti tributari e fiscali; attività di supporto all’organo di controllo  interno del collegio  dei revisori dei conti. Coordinatore di gruppi di lavoro per la definizione di procedure ed attività trasversali.
• Direttore Amministrativo Contabile con funzioni di: controllo dell’attività di revisione dei collegi dei revisori dei conti presso enti vigilati dai Ministeri e di  monitoraggio del rispetto dei limiti previsti dalla normativa statale finalizzati al raggiungimento dell’obiettivo di contenimento della spesa pubblica; revisione dei bilanci di previsione, dei rendiconti e dei regolamenti di amministrazione e contabilità degli enti vigilati; coordinamento con riferimento all’attività di  gestione di alcuni capitoli di spesa dello stato di previsione del Ministero Economia e Finanze - predisposizione e controllo di atti amministrativi; responsabilità, coordinamento e di revisione del lavoro del personale dell’ufficio riguardante gli aspetti contabili connessi alla  gestione dei capitoli di spesa del bilancio dello Stato; verifica, sotto profilo della legittimità costituzionale, delle disposizioni finanziarie, delle leggi regionali e provinciali; referente ministeriale ai Comitati della Presidenza del Consiglio ed alla conferenza Stato-Regione  per la formulazione delle norme di attuazione degli statuti speciali delle regioni a diritto differenziato;  collaborazione diretta con i vertici del Mef in attività di staff relativamente all’analisi, alla valutazione ed alla verifica di problematiche giuridico-contabili, nonché alla predisposizione di disposizioni normative, con particolare riferimento alla formazione della Legge Finanziaria dello Stato.
• Presidente o Componente  di Collegi Sindacali di diversi Enti Pubblici.
• Componente di commissione esaminatrice di Concorso pubblico per funzionario di Amministrazione presso Ente di Ricerca.
• Componente, quale rappresentante MEF, della  Commissione paritetica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la valutazione tecnico-contabile delle iniziative presentate ai fini della ripartizione della quota dell’otto per mille Irpef.
• Componente di gruppi di lavoro per L’ANALISI DELLA SPESA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE.
• Referente, nell’ambito dei tavoli tecnici di lavoro, previsti dal protocollo d’intesa tra MEF e MIUR per l’attuazione del “Progetto Athena”, finalizzato all’elaborazione,  standardizzazione e monitoraggio delle procedure di formulazione  dei pareri dei revisori dei conti.
• Componente Gruppo di lavoro per l’emanazione dei regolamenti di attuazione del decreto legislativo 39/2010 concernente la REVISIONE LEGALE DEI CONTI.
• Consulente contabile presso L’UNIVERSITÀ  UNINETTUNO.
• Docente di  Contabilità  presso la Scuola Superiore di Economia e Finanze.
• Dominus per  funzionari  che svolgono TIROCINIO TRIENNALE ai fini dell’ammissione all’esame per l’iscrizione nel Registro dei Revisori Contabili.

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_100_quarchioni_palmeri.pdf

Chiudi

Reingegnerizzazione del ciclo di fatturazione de applicazione del meccanismo dello split payment e del reverse charge

Quarchioni
Intervento di Laura Quarchioni al seminario "La fatturazione elettronica in ISTAT: la reingegnerizzazione dei processi di spesa alla luce delle novità fiscali"
Laura Quarchioni Direzione Generale - ISTAT Biografia Vedi atti

Responsabile, all’interno del Servizio Ragioneria dell’Istituto Nazionale di Statistica, dell’ufficio che si occupa della registrazione contabile-fiscale delle fatture e dei relativi adempimenti fiscali (liquidazione periodica mensile, tenuta dei registri fiscali, etc.) nella gestione del processo di spesa e di entrata dell’ISTAT.
• Responsabile dell’adeguamento della gestione fiscale delle fatture a seguito delle diverse innovazioni fiscali dettate dalla normativa italiana (variazione di aliquota Iva, meccanismo dello split payment, meccanismo del reverse charge interno ed estero, etc.)
• Responsabile dell’analisi dei processi di spesa ed entrata svolti all’interno del Servizio Ragioneria e della revisione degli stessi alla luce dell’introduzione dell’obbligo della fatturazione elettronica ai fini di una corretta emissione, registrazione, trasmissione, conservazione e archiviazione delle fatture in forma elettronica.
• Responsabile della revisione delle regole e delle procedure relative all’attività commerciale svolta dall’Istat al fine della ridefinizione della natura (istituzionale, promiscua, commerciale) dei capitoli di bilancio, dell’analisi delle attività promiscue e delle modalità di imputazione dei costi promiscui, individuando un’unica percentuale di ripartizione del 5%.
• Responsabile della mappatura, formalizzazione documentale e successiva implementazione, dei processi di registrazione dei documenti fiscali di spesa  ed entrata analizzando separatamente i sotto-processi con operatori nazionali ed esteri (intra ed extra UE).
• Responsabile del monitoraggio dei tempi di gestione dei documenti fiscali pervenuti all’Istituto ed emessi dall’Istituto.
• Responsabile della gestione delle procedure operativo - contabili  per il trattamento giuridico, contabile e fiscale delle operazioni svolte dall’Istituto con soggetti intra ed extracomunitari e della presentazione, della operazioni contabili per la registrazione delle suddette operazioni e della successiva presentazione dei diversi modelli INTRASTAT, Intra – 12 e F24EP.
• Responsabile del progetto fiscale al fine di analizzare e proporre una revisione degli aspetti fiscali connessi alla contabilità commerciale all’interno del Servizio Ragioneria.
• Gestore incaricato del servizio Entratel avente il compito di interagire con i servizi telematici dell’Agenzie delle entrate in nome e per conto dell’Istat per la presentazione delle dichiarazioni riguardanti le variazioni dei dati fiscali del rappresentante legale e negoziale dell’Istituto, della dichiarazione annuale Iva, del modello unico enti non commerciali.
• Responsabile della  gestione della contabilità IRES al fine della liquidazione dei relativi acconti e saldo all’Agenzia delle Entrate alle scadenze dettate dalla normativa fiscale.
• Membro della Commissione tecnica avente il compito di fornire supporto necessario all’implementazione del Sistema di gestione dei rischi (Risk management), assicurando le competenze e le conoscenze per lo sviluppo e la manutenzione del modello  adottato dall’Istituto.
• Coordinatore del Nucleo Financial Control Risk Unit avente il compito di monitorare lo stato di attuazione del 15° Censimento generale della popolazione e più precisamente analizzare la fase di programmazione e dinamica finanziaria.
•  Membro di una task force avente il compito di analizzare l’applicazione del concetto di competenza economica al fine della gestione della contabilità economico-patrimoniale.
• Componente di una task force avente il compito di definire gli standard di qualità per la documentazione e la rappresentazione del flusso dei processi gestiti dal Servizio Ragioneria.
• Componente di un gruppo di lavoro avente il compito di svolgere le attività e realizzare i diversi prodotti previsti dalla direttiva “Certificazione di qualità coerente con la normativa ISO” al fine della redazione ed adozione  di un manuale della qualità da applicare all’interno dell’Istituto.
• Coordinatore del gruppo di lavoro avente il compito di svolgere un censimento dati anagrafici e bancari dei soggetti clienti/fornitori, di  definire standard  e regole per la gestione e revisione dell’Archivio clienti/fornitori dell’ISTAT e di redigere un Manuale di operativo di gestione.
• Responsabile dell’individuazione di indicatori di qualità al fine di monitorare la tempestività delle attività svolte dall’ufficio registrazione documenti fiscali.

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_100_quarchioni_palmeri.pdf

Chiudi

Torna alla home