Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:15

SAPIENZA PER LA CITTÀ INTELLIGENTE: La Governance Un processo di integrazione tra le competenze, le discipline e le diverse espressioni del fare ricerca, innovazione e progettazione [ ws.120 ]

Il presente seminario ha l’obiettivo di presentare opportunità e prospettive di trasformazione Smart individuate da Sapienza per poter gestire in modo organico le competenze già presenti al suo interno e creare nei suoi spazi, centrali e periferici, uno smart campus diffuso supportato da una smart community, da utilizzare come modello esportabile e finanziabile, in accordo con l’attuale visione europea sull’argomento. L’Ateneo propone un'impostazione alla ricerca inclusiva, capace di integrare la ricerca di base e la ricerca industriale con le strutture amministrative e sociali presenti sul territorio allo scopo di mettere in atto strategie progettuali concrete che abbiano significative ricadute sul territorio e sui cittadini. Questa struttura di Governance aperta e partecipata si è già mostrata efficace nelle collaborazioni esistenti tra Sapienza e gli Organismi istituzionali, Roma Capitale e i Municipi II e X del Comune di Roma i cui contenuti verranno presentati in questo Seminario. Le tematica di “Sapienza per la città intelligente” troveranno il loro completamento nei seminari pomeridiani dedicati alla didattica e alla progettazione attiva (Stand Sapienza Padiglione 5b,  Martedì 26 ore 14.00-16.00.

Programma dei lavori

Saluti di benvenuto

Gaudio
Eugenio Gaudio Rettore - Sapienza Università di Roma
Magrassi
Carlo Magrassi Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri e Presidente - Nucleo per la sicurezza Cibernetica Biografia

Il Gen. S.A. Carlo Magrassi si è arruolato in Aeronautica Militare nel 1974 frequentando l'Accademia Aeronautica.

Durante la sua carriera ha ricoperto diversi incarichi operativi, inizialmente come pilota da caccia presso il 53° Stormo di Cameri e successivamente come pilota sperimentatore presso il Reparto Sperimentale Volo sulla base di Pratica di Mare. In quest’ultimo incarico ha partecipato attivamente alle fasi di R&D e di produzione, tra gli altri, dell’Eurofighter Typhoon, EH-101, Tornado e NH-90.

Nel periodo 1993-1994 è stato Aiutante di Volo del Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti.

Successivamente, trasferito presso lo Stato Maggiore dell’Aeronautica, è stato coinvolto nella ristrutturazione operativa della Forza Armata, in qualità di responsabile della pianificazione e della dottrina di F.A., partecipando attivamente anche alle attività progettuali propedeutiche alla ristrutturazione della struttura interforze della Difesa.

Negli anni 1996-97 ha comandato il Reparto Sperimentale Volo, per essere poi riassegnato presso lo S.M.A. in qualità di Capo Ufficio Politica e Dottrina.  Negli anni 2000 e 2001 ha frequentato il National War College negli U.S.A..

Al rientro, diviene Capo dell’Ufficio “Cooperazione Internazionale” dello S.M.A., responsabile della definizione di “Memorandum of Understanding” e della cooperazione internazionale.

Negli anni 2003-2004, presso il Segretariato Generale della Difesa / Direzione Nazionale degli Armamenti, ha ricoperto l'incarico di Vice Capo del III Reparto – Politica degli Armamenti, partecipando ai processi decisionali e di acquisizione di armamenti nei diversi contesti europei quali l'OCCAR (Organisation Conjointe de Coopération en matière d’ARmament) e la LoI (Letter of Intent).

Nello stesso periodo è stato il rappresentante italiano al FTPC (Future Tasks & Policy Committee) dell’OCCAR e membro, nonché Chairman, del Comitato Esecutivo della LoI.

Nel dicembre 2004 viene assegnato all’Agenzia Europea della Difesa di Bruxelles in qualità di Direttore degli Armamenti e successivamente (dal 2007 al 2010) quale Vice Direttore Esecutivo - Strategia. In questa veste è stato responsabile dei rapporti istituzionali con la NATO, la Commissione Europea, la LoI, l’OCCAR e l’ASD (Associazione industriale europea dell’aerospazio).

Nel periodo 2011-2013 ha ricoperto l’incarico di Vice Comandante della Squadra Aerea presso l’Aeroporto di Roma-Centocelle.

Dal 13 agosto 2013 al 21 maggio 2014 è stato Capo di Gabinetto del Ministro della Difesa.

Dal 26 maggio 2014 all’8 ottobre 2015 ha svolto l’incarico di Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Il 9 ottobre 2015 ha assunto l’incarico di Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti.

 

 

 

Chiudi

Sarto
Sabrina Sarto Prorettore alle infrastrutture e alla ricerca d'eccellenza - Sapienza Università di Roma

Intervengono

Leonori
Marta Leonori Assessore a Roma produttiva, innovazione tecnologica e reti informative - Roma Capitale Biografia

Marta Leonori è Commissario straordinario di FormezPA

    Nata a Roma nel 1977, laureata in Economia Aziendale ha conseguito un master in Innovazione e Management nelle Amministrazioni Pubbliche e ha vinto una borsa di dottorato in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche.

    Dal 2001 ha lavorato nella Fondazione Italianieuropei, di cui è stata anche il direttore.

    Nel 2013 è stata eletta alla Camera dei Deputati e dal 2013 al 2015 è stata Assessore a Roma produttiva di Roma Capitale.

    Nel 2016 è stata consigliere del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione.

Chiudi

D'Ausilio
Francesco D'Ausilio Consigliere del Comune di ROMA CAPITALE Biografia

Progettista comunitario, esperto di reti d’impresa e sistemi di sviluppo locale. Attualmente membro del Consiglio Comunale di ROMA CAPITALE  con la Giunta di Ignazio Marino.

Ha pubblicato nel 2013 un libro, edito dalla Palombi Editori, dal titolo "Una Capitale sul mare".

Chiudi

La Nave
Emilia La Nave Assessore alle Attività Produttive - Roma Capitale - Municipio II
Azzaro
Bartolomeo Azzaro Ricercatore Facoltà di Architettura - Sapienza Università di Roma
Gugliermetti
Franco Gugliermetti Direttore Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica dell’ - Università Sapienza di Roma Biografia

Docente Ordinario di Fisica Tecnica Ambientale, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica dell’Università Sapienza di Roma; ha ricoperto la medesima posizione per nove anni, a capo del Dipartimento di Fisica Tecnica, nella stessa Facoltà, prima della fusione con gli altri Dipartimenti. Autore di oltre 220 lavori scientifici che ricoprono i diversi aspetti e applicazioni della Fisica Tecnica: propagazione del calore (ebollizione, combustione, dissipazione), illuminazione artificiale e naturale (meccanismi basilari di percezione, resa del colore, sistemi e dispositivi innovativi), simulazione termica e visuale di edifici (materiali innovativi e trasparenti, sistemi di controllo in ambienti chiusi), fluido-dinamica applicata (fumi, diffusione di polveri e inquinanti, ventilazione forzata e naturale), acustica (valutazione e controllo del rumore, qualità acustica d’interni), politiche ambientale e tecnologie pulite (impianti di estrazione del petrolio, smaltimento di rifiuti nucleari). Coautore del Metodo RINASCIMENTO 2.0 per la realizzazione di modelli italiani di Smart City, basati sul turismo culturale.

Chiudi

Torna alla home