Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 12:00 a 13:30

La semplificazione amministrativa nella gestione dei fondi comunitari [ ws.148 ]

Il seminario è finalizzato all’analisi del contesto amministrativo nel quale avviene l’assegnazione delle risorse comunitarie, a partire dal processo di individuazione dei destinatari dei fondi fino alla erogazione e rendicontazione dei finanziamenti, osservato non solo dal punto di vista dell’Amministrazione ma anche da quello dei beneficiari, da cogliere attraverso le testimonianze dei professionisti del settore.
Obiettivo del confronto è quello di individuare i “colli di bottiglia” all’interno del processo, al fine di comprendere le principali cause di rallentamenti ed inefficienze e di studiare strumenti atti a superarli.
Il contributo dei professionisti esperti del settore, che affiancano piccole e medie imprese nelle fasi di progettazione, domanda e rendicontazione dei finanziamenti ottenuti, assume una cruciale rilevanza nell’analisi del contesto, offrendo alla PA un punto di vista privilegiato, avendo ben chiara la prospettiva del privato che affronta difficoltà non sempre note e non sempre evidenti all’Amministrazione bandisce ed eroga le risorse. Tali elementi diventano variabili chiave per la semplificazione e l’efficientemente dei processi amministrativi che accompagnano la spesa dei fondi europei e la politica di coesione.

Programma dei lavori

Saluti istituzionali

Sganga
Giorgio Sganga Presidente - Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Varone
Fortunato Varone Dirigente Generale Reggente Dipartimento Programmazione Nazionale e comunitaria - Regione Calabria Biografia

Fortunato Varone – nato a Catanzaro il 21/02/1977 - laureato in Economia presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - dopo aver conseguito alcuni Master post-laurea in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione (presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" con il Prof. Sabino Cassese), Amministrazione Controllo e Finanza (Luiss Management), nonché molteplici seminari, laboratori e master sui fondi strutturali e i programmi comunitari, dal primo gennaio 2009 ricopre l’incarico di dirigente presso il dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria dove attualmente svolge le funzioni di dirigente del Settore “Monitoraggio e Controlli dei Programmi e dei Progetti”, attività che ben rappresenta l’esito di un percorso formativo teso a conoscere pienamente la macchina amministrativa pubblica che si confronta con la programmazione e la progettazione regionale, nazionale e comunitaria.

 

Chiudi

Intervengono

Morelli
Vincenzo Morelli Presidente - ODCEC di Vibo Valentia
Greco
Giuseppina Greco Presidente Commissione "Patrimonio" Area Enti Pubblici - CNDCEC
Caminiti
Giulia Caminiti Ricercatrice Area Europa - FNC
Varone
Fortunato Varone Dirigente Generale Reggente Dipartimento Programmazione Nazionale e comunitaria - Regione Calabria Biografia

Fortunato Varone – nato a Catanzaro il 21/02/1977 - laureato in Economia presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - dopo aver conseguito alcuni Master post-laurea in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione (presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" con il Prof. Sabino Cassese), Amministrazione Controllo e Finanza (Luiss Management), nonché molteplici seminari, laboratori e master sui fondi strutturali e i programmi comunitari, dal primo gennaio 2009 ricopre l’incarico di dirigente presso il dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria dove attualmente svolge le funzioni di dirigente del Settore “Monitoraggio e Controlli dei Programmi e dei Progetti”, attività che ben rappresenta l’esito di un percorso formativo teso a conoscere pienamente la macchina amministrativa pubblica che si confronta con la programmazione e la progettazione regionale, nazionale e comunitaria.

 

Chiudi

Torna alla home