Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 10:50

Nuovi modi di collaborare in PA attraverso l'adozione di software libero [ ps.23 ]

a cura di LibreItalia

Quanto l'adozione di software libero in Pubblica Amministrazione può aiutare la creazione di comunità di pratica? E quali gli effetti positivi nell'organizzazione interna e nel rapporto con i cittadini? Le opportunità legate alla scelta di open source in Pubblica Amministrazione vanno al di là degli adempimenti di legge e devono essere viste spostando l'attenzione dagli strumenti alle persone. Saranno illustrati vantaggi e metodologie di migrazione da applicare sulla base di riconosciute best practice.

Programma dei lavori

Intervengono

Montegiove
Nuovi modi di collaborare in PA attraverso l'adozione di software libero

Quanto l'adozione di software libero in Pubblica Amministrazione può aiutare la creazione di comunità di pratica? E quali gli effetti positivi nell'organizzazione interna e nel rapporto con i cittadini? Le opportunità legate alla scelta di open source in Pubblica Amministrazione vanno al di là degli adempimenti di legge e devono essere viste spostando l'attenzione dagli strumenti alle persone. Sonia Montegiove e Osvaldo Gervasi illustrano vantaggi e metodologie di migrazione da applicare sulla base di riconosciute best practice.

Sonia Montegiove Associazione LibreItalia Biografia Vedi atti

Analista programmatore e formatore presso il Sistema Informativo della Provincia di Perugia. Fa parte del gruppo di coordinamento del progetto LibreUmbria per l’adozione di software libero in Pubblica Amministrazione. E’ giornalista per passione, fa parte della redazione di Girl Geek Life, convinta che le donne possono essere avvicinate alle nuove tecnologie scrivendo in modo chiaro e selezionando le notizie nel modo giusto.

Chiudi

Gervasi
Nuovi modi di collaborare in PA attraverso l'adozione di software libero

Quanto l'adozione di software libero in Pubblica Amministrazione può aiutare la creazione di comunità di pratica? E quali gli effetti positivi nell'organizzazione interna e nel rapporto con i cittadini? Le opportunità legate alla scelta di open source in Pubblica Amministrazione vanno al di là degli adempimenti di legge e devono essere viste spostando l'attenzione dagli strumenti alle persone.  Osvaldo Gervasi e Sonia Montegiove illustrano vantaggi e metodologie di migrazione da applicare sulla base di riconosciute best practice.

Osvaldo Gervasi Dipartimento di Matematica e Informatica - Università degli Studi di Perugia Biografia Vedi atti

Docente di Sistemi di Realtà Virtuale e Architettura Reti al corso di Laurea in Informatica e di High Performance Computing Systems al Corso di Laurea Magistrale. E' stato presidente del Centro Competenza Open Source della Regione Umbria dal 2007 al 2013. E' Membro di The Document Foundation dal 2013 ed è cofondatore di LibreItalia.

Chiudi

Torna alla home