Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:00

Verso una carta della cittadinanza digitale [ co.25 ]

in collaborazione con Stati Generali dell'Innovazione

Il convegno, che si svolgerà in collaborazione con l’Associazione “Stati generali dell’Innovazione”, si propone di mettere in luce i nuovi diritti che l’accesso alla rete e l’uso delle nuove tecnologie rendono disponibili per i  cittadini, alla luce anche del primo articolo della “legge Madia”.

Programma dei lavori

Introduce

Marzano
Intervento di Flavia Marzano al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Flavia Marzano Presidente - Stati generali dell'Innovazione - Fondatrice WISTER Biografia Vedi atti Guarda il video

(Savona 1954), diplomata a Roma, laureata a Pisa in Scienze dell'Informazione. Da più di 25 anni opera per l'innovazione della Pubblica Amministrazione. Docente in Tecnologie per la pubblica amministrazione presso università di Bologna, Torino, Roma Sapienza e Link Campus University dove ha ideato e dirige il Master Smart Public Administration.

L’attività degli ultimi dieci anni si è svolta principalmente nei seguenti ambiti: Open Government, Smart City, Agenda Digitale, Trasparenza, Partecipazione, Open Source, Open data, Cittadinanza attiva, Divario digitale e di genere. Social network manager, esperta di comunità virtuali, fondatrice e Presidente (dimissionaria a seguito dell’incarico di assessora) di Stati Generali dell'Innovazione, ideatrice e animatrice della rete WISTER (Women for Intelligent and Smart Territories).

Si occuperà di rendere più semplice, inclusiva e innovativa la nostra città favorendo la partecipazione e la cittadinanza attiva.

Chiudi

Atti di questo intervento

01_co_25_marzano_flavia.mp3

Chiudi

Modera

Infante
Intervento di Carlo Infante al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Carlo Infante Presidente di Urban Experience - - Co-fondatore Stati Generali dell'Innovazione Biografia Vedi atti Guarda il video

Carlo Infante è docente freelance di Performing Media, progettista culturale,  brainstormer, opinionista e presidente-managing director di Urban Experience.

Ha diretto, negli anni Ottanta, festival come Scenari dell’Immateriale, condotto (anche come autore) trasmissioni radiofoniche su Radio1 e Radio3, televisive comeMediamente.scuola su RAI3  e  Salva con Nome su RAInews24 (nel 2009). Ha  ideato (in occasione delle Olimpiadi Torino 2006)  format web, come il geoblog(che permetteva di scrivere storie nelle geografie, ben prima di GoogleMaps), che esplicitano la tensione creativa di una Social Innovation agita nel territorio (come è accaduto con i Performing Media Lab in Salento, per La Notte della Taranta, e in Piemonte all’interno di un Bene Confiscato alle Mafie di cui è titolare con l’associazione teatron.org). E’ autore, tra l’altro, di Educare on line (1997, Netbook), Imparare giocando(Bollati Boringhieri, 2000), Edutainment (Coop Italia, 2003), Performing Media. La nuova spettacolarità della comunicazione interattiva e mobile(Novecentolibri, 2004), Performing Media 1.1 Politica e poetica delle reti(Memori, 2006) e di molti altri saggi e articoli per più testate (tra cui NOVA-Sole24ore,  Tiscali  e L’Unità, per cui ha curato l’inserto mensileUniTag). E’ tra i fondatori di  Stati Generali dell’Innovazione. Ha curato per l‘Enciclopedia Italiana Treccani (Scienza e Tecnica- doppio volume su Informatica) il saggio Culture Digitali e diversi lemmi correlati.

Chiudi

Atti di questo intervento

09_co_25_infante_carlo.mp3

Chiudi

Intervengono

Battaglia
Intervento di Rosy Battaglia al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Rosy Battaglia Giornalista e attivista fondatrice dell'iniziativa - Cittadini Reattivi Biografia Vedi atti Guarda il video

Online Journalist e Social Media Specialist, sono in perenne movimento.  Mi piace definirmi una “redattrice civile” e vivo questo mestiere con passione e dedizione. Giornalista freelance dal 2008 e social blogger dal 2005, sono attiva nel campo dell’indagine sociale, ambientale, culturale, in realtà, da sempre.

Le mie ultime inchieste sono state pubblicate su Donna ModernaWiredNòva Il Sole 24 ore,La Nuova Ecologia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche e associazioni ( Lettera43, Terre di Mezzo Street Magazine; Radiopopolare, Redattore Sociale, New Tabloid, Movimento Difesa del Cittadino).

Membro dell’ Ufficio di Presidenza della Federazione Italiana Media Ambientali (FIMA), sono tra i docenti del Corso EuroMediterraneo di Giornalismo Ambientale Laura Conti e ho tenuto lezioni di giornalismo civico presso diverse università italiane (Summer School Organized Crime contro le ecomafie, Dipartimento Scienze Politiche Università Statale di Milano;Facolta di Comunicazione Pubblica e Linguaggi Istituzionali dell’Università di SalernoMaster Analisi, Prevenzione, Contrasto della Criminalità Organizzata e della Corruzione dell’Università di Pisa).

Sono stata speaker nei maggiori festival dedicati al giornalismo,  all’informazione e alla cultura digitale in Italia (Festival Internazionale del Giornalismo di PerugiaDIGIT,Glocalnews e GlocalAmbiente, Internet FestivalSocial Media Week).

Premio Informazione Digitale “La Stampa” 2013 per il video “La fabbrica recuperata”,Premio Fondazione Ahref per il miglior progetto di inchiesta multimediale ad alto impatto civico e  sociale per  “Cittadini Reattivi” online da maggio 2013. Progetto che a gennaio 2015 è diventato anche associazione di promozione ed innovazione sociale, per promuovere l’informazione e la formazione civica, gli open data e il diritto di accesso alle informazioni detenute dalla Pubblica Amministrazione (vedi la campagna FOIA4Italy) in Italia e di cui sono stata confermata presidente.

Per la mia attività di inchiesta e sensibilizzazione ai cittadini su temi come ambiente, salute e legalità ho ricevuto il Premio “Reporter per la Terra 2015” di Earth day Italia (qui le motivazioni sul sito del Ministero dell’Ambiente) e la candidatura al Premio per il giornalismo digitale “Marco Zamperini” a luglio 2015.

Mi occupo, inoltre, di comunicazione digitale sia come consulente che come formatore. Appassionata di Social Media e di community, management,  ho curato la progettazione di diverse campagne di informazione sul Web 2.0. Da Social Media Editor per la prima edizione del Festival del Giornalismo Digitale “Glocalnews” nel 2012,  alla collaborazione come Social Media Strategist con la rete Smarketing e Social Media trainer per Job Solutions.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_co_25_battaglia_rosy.mp3

Chiudi

Faini
Intervento di Fernanda Faini al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Fernanda Faini Responsabile Assistenza giuridica in materia di amministrazione digitale - Regione Toscana Biografia Vedi atti Guarda il video

Responsabile dell’assistenza giuridica e normativa in materia di amministrazione digitale, innovazione e open government presso Regione Toscana. Collabora come docente nell’insegnamento di Informatica giuridica presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Firenze, dove si è laureata con lode ed è cultore della materia. Ha conseguito il Master di secondo livello in Management Pubblico ed E- Government presso l’Università del Salento. Dottoranda in Scienze giuridiche presso l’Università di Bologna - CIRSFID nel curriculum Diritto e nuove tecnologie. Componente del Comitato di redazione della Rivista scientifica internazionale “Ciberspazio e Diritto” e della Rivista “Il Documento Digitale”.

Responsabile National eGov Law - Area ricerca del Laboratorio eGov dell’Università del Salento. Membro del Big Data Committee di ISTAT. Docente e consulente di Formez PA e altre realtà. Componente del ComitatoScientifico di Know IT. Autrice di pubblicazioni scientifiche, docente in Master universitari e relatrice in convegni, conferenze e seminari nazionali e internazionali. Autrice di articoli di aggiornamento  approfondimento su quotidiani e riviste giuridiche cartacee e online. Presidente dell’Associazione nazionaleCircolo dei Giuristi Telematici (CGT). Componente dell’Associazione Nazionale Docenti di Informatica Giuridica e diritto dell’informatica (ANDIG), della Società Italiana di Informatica Giuridica (SIIG) e di RENA. Membro della rete WISTER (Women for Intelligent and Smart TERritories).

http://it.linkedin.com/in/fernandafaini  Altri contatti: twitter - @fernandafaini; facebook - https://www.facebook.com/fernanda.faini; sito web -  http://www.fernandafaini.it/

Chiudi

Atti di questo intervento

02_co_25_faini_fernanda.mp3

Chiudi

Iacono
Intervento di Giuseppe Iacono al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Giuseppe Iacono Vice Presidente - Stati Generali dell'Innovazione Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Scienze dell’Informazione, ha 30 anni di esperienza in campo tecnico, gestionale e manageriale, come imprenditore, consulente, formatore. Ha coordinato progetti di miglioramento per aziende di profilo internazionale e sviluppato interventi di formazione e sviluppo competenze nel campo della gestione dei team, del project management e della qualità.

Da anni promuove iniziative in campo nazionale sui temi dell’innovazione, è stato Presidente dell’Associazione Stati Generali dell’Innovazione, di cui è anche co-fondatore (www.statigeneralinnovazione.it), già Presidente anche dell’Istituto Italiano Open Data, è stato coordinatore del gruppo di lavoro “Competenze per la cittadinanza digitale e inclusione digitale” del Programma Nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali, e advisor esperto dell’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano.

Co-ideatore e docente del master Smart PA della Link Campus University e docente del master Innovare con il Cloud dell’Università degli studi di Pisa.

Scrive periodicamente come protagonista collaboratore su  www.agendadigitale.eu, curatore del canale Scuola Digitale, è membro del Comitato degli Esperti per l’innovazione di OMAT360 e “eSkills Ambassador” per i progetto europeo “e-skills 4 Jobs”.

È autore di oltre 100 lemmi dei nuovi volumi Scienza e Tecnica dell’Enciclopedia Treccani dedicati a Informatica e Nuovi Media e di numerose pubblicazioni su riviste specializzate, su atti di convegni e di seminari, oltre che di diversi libri sui temi del management e dell’innovazione.

Chiudi

Atti di questo intervento

07_co_25_iacono_giuseppe.mp3

Chiudi

Dominici
Intervento di Piero Dominici al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Piero Dominici Docente universitario e formatore professionista - Università degli studi di Perugia Biografia Vedi atti Guarda il video

Piero Dominici (PhD) Docente universitario e formatore professionista, insegna Comunicazione pubblica presso l’Università degli studi di Perugia. Membro dell’Albo dei Revisori MIUR, fa parte di Comitati scientifici nazionali e internazionali. Ha svolto, inoltre, attività di docenza e ricerca presso numerosi atenei anche internazionali.

Si occupa da vent’anni di complessità e di teoria dei sistemi con particolare riferimento alle organizzazioni complesse ed alle tematiche riguardanti l’innovazione, la cittadinanza, la democrazia, l’etica pubblica. Svolge attività di ricerca, formazione e consulenza presso organizzazioni pubbliche e private. Ha partecipato, e tuttora partecipa, a progetti di rilevanza nazionale e internazionale, con funzioni di coordinamento.

Relatore a convegni internazionali, collabora con riviste scientifiche e di cultura. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni scientifiche, tra le quali: Per un’etica dei new-media (1998); La comunicazione nella società ipercomplessa.Istanze per l’agire comunicativo (2005); La società dell’irresponsabilità (2010); La comunicazione nella società ipercomplessa. Condividere la conoscenza per governare il mutamento (2011); Dentro la Società interconnessa. Prospettive etiche per un nuovo ecosistema della comunicazione (2014); Communication and Social Production of Knowledge. A new contract for the Society of Individuals, in «Comunicazioni Sociali», n°1/2015, Vita & Pensiero, Milano 2015; Tra sicurezza e libertà, tra controllo e cooperazione. Nuovo ecosistema della comunicazione e terrorismo, in U.Conti (a cura di). Elementi per una sociologia del terrorismo. Temi e strumenti di ricerca. Rubbettino, Soveria Mannelli, 2016.

Chiudi

Atti di questo intervento

08_co_25_dominici_piero.mp3

Chiudi

Iaione
Intervento di Christian Iaione al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Christian Iaione Professore di diritto pubblico UniMarconi e - coordinatore del LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni della LUISS Guido Carli Biografia Vedi atti Guarda il video

Christian Iaione è professore associato di diritto pubblico e amministrativo nell’Università degli studi Guglielmo Marconi di Roma, fellow dell’Urban Law Center della Fordham University di New York e visiting professor di diritto e politiche urbane e governance dei beni comuni presso la LUISS Guido Carli. Studia la rigenerazione urbana, la sharing economy e l'innovazione sociale nell’ambito del programma di ricerca LabGov – LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni. In qualità di esperto del Comitato delle Regioni della UE ha steso il parere sulla dimensione locale e regionale dell’economia della condivisione. E’ membro dello Sharing Economy International Advisory Board del Seoul Metropolitan Government e advisor di diversi enti e istituzioni locali italiane (e.g. Regione Toscana, Roma Capitale, Comune di Bologna, Comune di Reggio Emilia, ecc.). Di recente è stato nominato esperto della Commissione europea nell'ambito del programma Urban Innovative Actions per assistere il Comune di Torino nel progetto CO-City. E' of counsel dello studio GIPLEX.

 

Chiudi

Atti di questo intervento

06_co_25_iaione_christian.mp3

Chiudi

Rosati
Intervento di Elio Rosati al convegno "Verso una carta della cittadinanza digitale"
Elio Rosati Cittadinanzattiva Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

05_co_25_rosati_elio.mp3

Chiudi

Torna alla home