Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:00 a 14:50

Scuola come motore di innovazione, sviluppo e collante territoriale. Ruolo del digitale e consigli pratici per la realizzazione di incubatori di progettualità [ ps.29 ]

a cura di Università di Roma Tor Vergata - ISIM_garage

La scuola non è solo il terreno sul quale, e intorno al quale, dar vita a battaglie quotidiane di carattere sociale e politico ma è anche il giacimento da cui con continuità scaturisce il nostro futuro e, quindi, il luogo elettivo per l’incontro, la condivisione e la progettazione partecipata da parte di studenti, docenti, famiglie, imprenditori e realtà produttive territoriali, decisori politici e amministrazioni locali.
Purtroppo ad oggi sono rarissimi i casi in cui si riscontrano ragionevole condivisione di intenti e integrazione tra tutti i portatori di interesse. La ragione principale è da individuarsi nella mancanza di una visione sistemica e di modelli attuativi concreti in grado, per altro, di utilizzare le nuove tecnologie per fluidificare i processi e moltiplicare le opportunità.

In questo seminario viene presentato succintamente, un modello e la relativa rete di supporto creati per sostenere la concreta realizzazione di incubatori di progettualità - Teeming bubbles - allo scopo di favorire il recupero della centralità della scuola, rimotivare studenti e docenti, fluidificazione i rapporti tra i portatori di interesse, favorire l’innovazione sociale e lo sviluppo territoriale.


Per passi si illustreranno:
- framework di riferimento e componenti della rete;
- ecosistema metodologico centrato su design di sistema e approccio “people in place centered”;
- relazione tra metodologie e acquisizioni di competenze (es. life skills e design literacy);
- ruolo di sostegno e di mediazione di ecosistemi tecnologici “community based”;
- ricadute sulla comunità di appartenenza e sostenibilità su medio e lungo termine;
- processi di monitoraggio e autovalutazione;
- valorizzazione delle idee progettuali.

Programma dei lavori

Interviene

Giovannella
Scuola come motore di innovazione, sviluppo e collante territoriale. Ruolo del digitale e consigli pratici per la realizzazione di incubatori di progettualità

Nel seminario, Carlo Giovannella presenta un modello e la relativa rete di supporto creati per sostenere la concreta realizzazione di incubatori di progettualità - Teeming bubbles - allo scopo di favorire il recupero della centralità della scuola, rimotivare studenti e docenti, fluidificare i rapporti tra i portatori di interesse, favorire l’innovazione sociale e lo sviluppo territoriale.

Carlo Giovannella ISIM_garage, STF Dept. University of Rome Tor Vergata & Creative Industries at Consorzio Roma Ricerche Biografia Vedi atti

Direttore scientifico dell’area Industrie Creative del Consorzio Roma Ricerche; coordinatore dell’Osservatorio Internazionale sullo Smart City Learning; direttore della rivista IxD&A e "managing editor" della rivista "Digital iteracy & Digital Competence"; coordinatore del Master in Design of People Centered Smart Cities in convenzione tra Forum PA, IBM, ISIA e Università di Roma Tor Vergata; responsabile del laboratorio di Design per le Esperienze, ISIM_garage, dell’Ateneo di Tor Vergata; designer di ambienti, strumenti e metodi per il “Technology Enhanced Learning”; da oltre 10 anni impegnato nella disseminazione, in particolare tra i docenti delle scuole, della “design literacy” e di un approccio alle tecnologie “pedagogically informed”.

Chiudi

Baraniello
Vincenzo Baraniello ISIM_garage, University of Rome Tor Vergata Biografia

Esperto di ambienti tecnologici per il sostegno alla gestione di “community” e più in generale di sistemi informativi. Responsabile dello sviluppo dell’ambiente LIFE (Learning in an Interactive Framework to Experience). Svolge incarichi di docenza universitaria e attività di consulenza per agenzie di comunicazione, PMI e Start-up, quale esperto di transfer tecnologico e sviluppo nuovi prodotti.

Chiudi

Torna alla home